WSM

Seleziona la tua valuta:

[yaycurrency-switcher]

Seleziona la tua valuta

[yaycurrency-switcher]

I PONTI
DI VENEZIA

Venezia è una città ricca di.. ponti! Ce ne sono 417 in tutto, 72 dei quali di proprietà privata. I ponti di origine più antica erano in legno e senza scalini, per favorire il passaggio dei cavalli, se ne contano ancora 57, mentre la maggior parte, 300, sono costruiti in pietra.

IL CANAL
GRANDE

L’ambasciatore francese Philippe de Commynes, nel XV secolo, definì il Canal Grande come “La più bella strada del mondo”. Questo canale si snoda sinuoso formando una S attorno alla quale si sviluppa la città di Venezia. Sono in tutto 4 i ponti che lo attraversano: il ponte degli Scalzi, il celebre ponte di Rialto, il ponte dell’Accademia e il più recente ponte della Costituzione.

BASILICA
S.MARCO

La Basilica di San Marco, la cui costruzione iniziò nel 1063, fu eletta a Basilica solo nel 1807. Al suo interno, dopo le prime arcate, si può notare una losanga in porfido bianco, incastonata nel marmo rosso, questa indica il luogo esatto nel quale si inginocchiò Federico Barbarossa nel 1177, a conclusione dela guerra tra Sacro Romano Impero e Papato.

PIAZZA
SAN MARCO

Piazza San Marco è l’unica piazza di Venezia, gli altri sono tutti campi o campielli. Guardando verso il mare si possono ammirare due altissime colonne stagliarsi verso il cielo, la prima colonna regge la statua in marmo di San Teodoro, il primo santo protettore di Venezia, e la seconda colonna una statua del leone di San Marco, che guarda il mare verso i possedimenti della Serenissima.

GONDOLE

Le gondole sono le imbarcazioni simbolo di Venezia, la loro costruzione avviene nei tradizionali “squeri”, dei cantieri navali nei quali operavano gli artigiani veneziani. Come per ogni prodotto di qualità anche nella fabbricazione delle gondole la scelta della materia prima è un passaggio fondamentale, poiché sono necessari anche 8 tipi diversi di legno. Il classico rostro poi ha un significato simbolico preciso: la curva superiore indica il cappello del doge, l’arco il ponte di Rialto e i sei denti i diversi sestrieri della città, infine, l’ultimo dente rappresenta la Giudecca.

PALAZZO
DUCALE

Il Palazzo Ducale, detto anche Palazzo del Doge, è uno degli edifici simbolo di Venezia. Osservando le sue colonne bianche si può notare come la nona e la decima siano in realtà di marmo rosso di Verona, ma la leggenda dice che il loro colore sia legato al sangue dei condannati a morte, che proprio lì venivano annunciati e giustiziati.

Dubbi? Contattaci via:

Non perderti novità e offerte, iscriviti alla newsletter e ottieni uno

sconto del 10%

sul tuo prossimo acquisto!

Non perderti novità e offerte, iscriviti alla newsletter e ottieni uno

sconto del 10%

sul tuo prossimo acquisto!

Modulo di Reso

Compila il modulo qui sotto e poi attendi maggiori informazioni per completare il tuo reso.